Per 16 ago, 2018

Attanā hi kataṃ pāpaṃ, attanā saṃkilissati;
attanā akataṃ pāpaṃ, attanāva visujjhati.
Suddhī asuddhi paccattaṃ:
nāñño aññaṃ visodhaye.
Ascolta

Compiendo il male uno si macchia;
evitando il male, uno si purifica.
Purezza e impurità dipendono da noi stessi:
nessuno può purificare un altro.

Dhammapada 12.165
Guarda il Pali su Tipitaka.org
Traduzione italiana dalla traduzione inglese Gemstones of the Good Dhamma, Ven. S. Dhammika
Dettagli del libro