Per 26 apr, 2019

Sace bhāyatha dukkhassa, sace vo dukkhamappiyaṃ,
mākattha pāpakaṃ kammaṃ, āvi vā yadi vā raho.
Sace ca pāpakaṃ kammaṃ, karissatha karotha vā,
Na vo dukkhā pamutyatthi:
upeccapi palāyataṃ.
Ascolta

Se temi il dolore, se non ti piace il dolore,
non fare del male apertamente o in segreto.
Se stai commettendo o se cometterai un’azione malvagia,
non sfuggirai dal dolore:
ti raggiungerà anche quando fuggirai.

Udāna 5.44
Guarda il Pali su Tipitaka.org
Traduzione italiana dalla traduzione inglese dal Pali di Thanissaro Bhikkhu